L’ipnosi accanto

Queste pagine nascono per parlare con voi.

L’ipnosi è un’esperienza, per conoscerla va vissuta. Mi avvicinai ad essa incuriosita e titubante e dopo le prime trance scoprii un mondo arioso: dentro di me nuovi spazi e in essi tante possibilità.

L’ipnosi è essenzialmente questo: offrire a se stessi nuovi strumenti e altre possibilità.

Nello stato di veglia, quello in cui prendiamo decisioni e agiamo, quello in cui riconosciamo la nostra persona, regnano il mondo delle nostre abitudini e quello delle nostre convinzioni. Li crediamo veri.

Per fortuna talora ci arrivano pulci nell’orecchio a suggerire che forse tutte quelle certezze e quei modi di fare non sono il meglio di e per noi. Queste pulci ci sono sempre sufficienti? letture, amici, esperienze di vita ci bastano in ogni momento? sarebbe semplice poterci confrontare con una parte di noi che ci conosce profondamente e che sa dei nostri trucchi, dubbi, insicurezze, desideri? quella parte c’è. E’ in noi, ci ama e ci è fedele, in lei possiamo riporre la nostra fiducia, a lei esprimere dubbi, chiedere forza.

La si può chiamare inconscio, spirito guida e in tanti altri modi.

Ognuno nel momento in cui la incontra e inizia a comunicare con lei le dà un nome.

Percorrendo la strada di questa conoscenza ci si rende conto che si sta cambiando, per il meglio.

Di queste strade di incrocio col nostro inconscio voglio parlare con voi.

scala colorata e gente

Per chi vuole trovare qualcosa su di me: cristinamerlo.com