Toccando con mano…

Occhi lucenti verde prato, dolci e buoni, ciglia ondeggianti alla fronte, denti bianchi dei più splendidi sorrisi. Un po’ spersa tra numeri e formule, hai riso divertita toccando con mano l’irreale geometria. Hai sentito nascere, nella tua candida freschezza, la gioia della tua scoperta.

Giovane, col tuo passo leggero e col tocco incerto delle tue mani, mi hai ricordato che nulla è scontato, neppure un quadrato, purché gli sguardi si incrocino intensi a cercare insieme.

La tua fantasia ha sconfinato il regno delle schematiche pagine di un libro e ti ha regalato un senso, un incontro verso nuova partenza: “tra quelle righe ci sono io.”

~Non trovo una immagine per  te, quindi lascio che sia il caso un giorno a dedicartela.~

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...